Un Fulminologo dagli occhi a mandorla!


In edicola a breve il numero 3 di San Michele, "Simboli del Potere", disegnato alla grande da un Beppe Candita in piena sperimentazione creativa.

Prima di lustrarvi gli occhi con le sue tavole, però, cominciate a stropicciarveli per bene con questo omaggio all'enigmatico Akira: uno splendido disegno di Beppe superbamente dipinto da quel grande pittore che è Spartaco Lombardo.

Grazie di cuore ad entrambi per questa bellissima opera.




11 commenti:

IL beppe ha detto...

Ciao Fabio!
grazie per le belle parole!
Akira è un personaggio molto carismatico,meritava un'illustrazione di tutto rispetto.
I colori digitali di quel gran talento di Spartaco hanno fatto il resto!

a presto!!!

Beppe

Bob_Cooper ha detto...

Bello, bello, anche questo numero, con questo colpo di scena finale che mi irrita perchè non è possibile aspettare 2 mesi...

Jason Krueger ha detto...

Sarà la giornata primaverile di oggi nella quale ho preso il mio cane e l'ho portato sulle rive dell'Arno e mentre lui correva io mi son letto San Michele godendo della natura,del Sole e del relax...
Dicevo,sarà per questi motivi ma ho APPREZZATISSIMO anche questo numero 3! COMPLIMENTI Fabio,Adriana e BIGBeppe!

spartaco lombardo ha detto...

Grazie Fabio e Adriana per avere pubblicato questo lavoro, eseguito con Painter su un ispiratissimo disegno del Beppe.
Difficile resistere a un personaggio così intrigante come Akira!

Fabio Celoni ha detto...

Ciao Bob! Felice davvero che la cosa ti stia ingrifando... e sui due mesi, che ti devo dire? Lo so, è tanto... ma per svariate ragioni così è, e sono io il primo a sapere che due mesi d'attesa sono tanti per una storia del genere. Ma ti assicuro che sarebbe stato molto difficile fare diversamente... grazie di essere passato!

Caro Jason, invidio un pò la tua giornata primaverile toscana, qua il freddo comincia solo ora a cedere il passo (forse) e finalmente oggi siamo saliti sopra lo zero...
Per quanto riguarda il numero 3, spero ovviamente che ci sia anche un altro motivo per averlo "apprezzatissimo", oltre al sole e alla passeggiata... e cioè... che ti è piaciuto! :D
Grazie mille, a presto!

Grande Spartaco, ancora grazie a te (e a Beppe, s'intende) per questo lavoro... veramente azzeccatissimo sotto tutti i punti di vista!

Ciao

Jason Krueger ha detto...

ahahah hai ragione Fabio scritto così sembrava che m'avesse fatto cacare che fava che sono.E' chiaro che io ADORO la serie che avete creato :) a presto e...beh trovo un modo per richiudere le mascelle perche quel finale me l'ha lasciate spalancate!!!

A PRESTO

PS:Me la sono gufata,è tornata la pioggia ed il freddo maremma maiala!

Robym ha detto...

Salve ragazzi: preso e letto anche il numero 3. Serie che si conferma su ottimi livelli! Davvero ben fatto. San Michele mi sta piacendo davvero tanto, vuoi per l'intreccio della trama (e gli elementi che vanno ad intersecarsi), vuoi per il mix di atmosfere, o anche per i sempre ottimi disegni (per non parlare poi delle copertine: quella del numero 4 è stupenda!)... complimenti a tutti! Peccato per l'attesa! ;-)

Fabio Celoni ha detto...

@Jason: ahahah! Dai che scherzavo... :) Ti anticipo comunque che quando vedrai le tavole di Giuseppe De Luca sul 4 subirai un ulteriore dislocamento mandibolare, dunque puntellala con attenzione! Grazie ancora e vedrai che tornerà il sole anche lì (oggi finalmente ne vediamo un pò pure noi!)

@Robyn: Ciao! Grazie mille per tutto. Come hai visto la trama è molto complessa e articolata, ma via via le connessioni si fanno più chiare... e ti assicuro che alla fine ogni cosa si chiuderà... in un modo o nell'altro! ;) Sottoscrivo le tue parole sui disegni, con un piccolo ghigno di sadismo perchè io so anche quello che deve ancora uscire... gh gh!
Ciao!

Robym ha detto...

La curiosità è proprio tanta! Ed è merito vostro :-) Spero comunque in qualche anteprima, almeno sui disegni ;-)
Avrei una curiosità da chiedervi, se possibile: come funzionerebbe l'"induttore mielinico bifasico"?
Rinnovo i complimenti (anche per lo splendido dipinto di Akira qui postato) :-)

Colei che... ha detto...

Ciao! E grazie a tutti per i complimenti! :)
L'"induttore mielinico bifasico" e uno strumento medico dell'epoca di Brian e Akira che serve per aiutare la rigenerazione a distanza della mielina (sostanza che ricopre alcune parti delle fibre nervose del corpo). E' utilizzato ad esempio nel trattamento della sclerosi multipla, malattia nella quale lo strato mielinico dei tessuti nervosi diminuisce.
Il nostro cattivone nel numero tre vuole pero' utilizzarlo a sproposito e su una persona sana: sa che l'intensissimo dolore che puo' provocare in questo modo direttamente sui tessuti nervosi e' peggio di una tortura "tradizonale".

Spero di aver risposto esaurientemente alla tua domanda, Robym! :) Ciao a tutti!

Robym ha detto...

Perfetto, grazie! :-)

 
Wordpress Theme by wpthemescreator .
Converted To Blogger Template by Anshul .